18 OTTOBRE 2022 - WEBINAR BERTAGNA: GESTIONE DEL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI

COMPILA QUI IL MODULO DI ISCRIZIONE:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdVYzZMcRmOUY6m7vWTDRrzLKwwi9220Q9Jy_5X-CJRATMhUg/viewform

NOTA DI SIGNIFICAZIONE E DIFFIDA ALL'ALBO: Mancata applicazione dell'art. 43, co. 2 del C.C.N.L. del 16 maggio 2001

SCARICA QUI LA NOTA FEDIR 514 IN FORMATO PDF

Roma, 14 Settembre 2022


all’Albo Nazionale dei Segretari Comunali e Provinciali

c/o il Ministero dell’Interno

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Oggetto: mancata applicazione dell’art. 43, co. 2 del C.C.N.L. del 16 maggio 2001 così come confermato dall' art. 111 comma 1 lett b) del Ccnl 17.12.2020 – atto di significazione e diffida


      Sono pervenute plurime segnalazioni da parte dei colleghi segretari comunali e provinciali per le quali si ritiene necessario richiamare l’attenzione di Codesto Albo.

    Sembrerebbe che, in sede di scioglimento di convenzioni di segreteria, con conseguente collocamento in disponibilità di segretari comunali, il Ministero dell' Interno-Albo Segretari abbia in primo luogo fatto attendere anche oltre 2 mesi i colleghi prima di erogare lo stipendio e quindi rideterminato il trattamento economico spettante in loro danno non considerando la classe/fascia di provenienza ante convenzione.

   Si deve rammentare che la disposizione di cui all' art.43 del CCNL del 16 maggio 2001 è stata espressamente confermata dall' art. 111 comma 1 lett b) del Ccnl 17.12.2020 e, pertanto, ai sensi del D.lgs. 165/2001 art. 2 comma 2 , è del tutto evidente la arbitrarietà di tale comportamento.

   La tutela del Segretario che, in caso di mancata conferma viene posto in disponibilità senza incarico, è espressamente confermata sia dalla normativa vigente sia dai contratti collettivi .

   Ai rapporti di lavoro caratterizzati dall’avvenuto scioglimento delle convenzioni vanno applicate le disposizioni di cui agli articoli 43 del CCNL del 16 maggio 2001 e 111 comma 1 lett b) del Ccnl 17.12.2020 che rappresentano le ordinarie fonti di regolamentazione.

   Invocare il decreto convenzioni per disapplicare l’art.43 del CCNL 2001 in tutti i casi di servizio in sedi convenzionate, costituisce un evidente arbitrio dato che l’ambito di applicazione di questa recente disciplina è esclusivamente quello delle sedi convenzionate che hanno incrementato la classe della segreteria a seguito del nuovo criterio della sommatoria. Al di fuori dell’ipotesi disciplinata dal decreto, non può essere travolta una imprescindibile tutela sindacale dei segretari, legata ad uno spoil system ampiamente discrezionale cui sono soggetti dal 1997.

   Tanto premesso , lo scrivente sindacato

INVITA E DIFFIDA

  • L' Albo Nazionale in indirizzo a evitare, per il futuro , disapplicazioni arbitrarie del CCNL di categoria, emanando opportune linee organizzative agli uffici del medesimo Albo affinché ai Segretari che si posizionano in disponibilità, in caso di cessazione di convenzione di segreteria , sia corrisposto il trattamento economico di cui alla classe/fascia di provenienza ante convenzione.
  • Il Servizio Finanziario dell’albo segretari a porre in essere ogni utile iniziativa per rivalutare le situazioni dei colleghi cui erroneamente non siano state applicate le previste tutele contrattuali con conseguente versamento delle somme dovute .


Ai fini del riscontro operativo dell’avvenuto adempimento delle attività descritte nel presente atto di significazione e diffida, il termine di giorni 30 dal suo ricevimento, riservandosi – in difetto – di supportare i propri iscritti nella tutela dei diritti nelle sedi, anche giudiziarie, competenti.

CONVEGNO AD ALCAMO IL 23 SETTEMBRE 2022

SCARICA QUI LA LOCANDINA ED IL MODULO DI ISCRIZIONE

Ripensare l’organizzazione degli enti locali per garantire la tempestività dei pagamenti come previsto dal PNRR

- Il ruolo del segretario comunale -

Relatore: dott. Vito Antonio Bonanno – Segretario generale del Comune di Alcamo

23 settembre 2022, ore 9,00 Centro Congressi Marconi - Corso VI Aprile ALCAMO (TP)

DESTINATARI: L’evento è gratuito e riservato a tutti segretari comunali e provinciali ed a tutti i dirigenti ed i funzionari degli enti locali e della PA in genere.

MODALITÀ DI ADESIONE E REGOLAMENTO: È necessario compilare e inviare il modulo di adesione, scaricabile dal sito del Dipartimento entro lunedì 19 settembre 2022 . In sede di iscrizione possono essere inviati quesiti tecnici a cui la docenza darà risposta nel corso dei lavori o alla loro conclusione. Sarà rilasciato ai presenti l’attestato di partecipazione. Nel caso non fosse possibile rilasciarlo immediatamente, sarà inviato all’indirizzo e-mail indicato nel modulo di iscrizione nei giorni successivi all’evento. Gli iscritti a Fedirets – Dipartimento Segretari potranno accedere al materiale didattico presso la piattaforma informatica riservata. Per ogni informazione e necessità scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

PROGRAMMA

09:00 Registrazione dei partecipanti

09:15 Saluti della Segreteria del Dipartimento Segretari Comunali e Provinciali

09,30 12,30  Dott. Vito Antonio Bonanno:

Il tempestivo pagamento dei debiti commerciali – il Sistema delle PA italiane nel contesto europeo e le conseguenze delle infrazioni comunitarie – L’obbligo, sancito dalle Direttive UE, di assicurare il rispetto effettivo dei termini da parte delle PA – gli indicatori di tempestività, di ritardo e di riduzione del debito. La riforma prevista nel PNRR per la “Riduzione dei tempi di pagamento delle pubbliche amministrazioni e delle autorità sanitarie (riforma 1.11)” Nuove modalità di calcolo degli indicatori. Mappatura del processo, individuazione cause di scostamento dai tempi medi, misure organizzative per rispettare i termini di pagamento. Ruolo del Segretario nella sovrintendenza e nel coordinamento dell’ente, presidio nella corretta gestione del processo, modalità di intervento in caso di scostamenti rilevanti.

12,30 13,30   Terrazza Bar 900 - Break siciliano

13,30 15,30 Riflessioni a margine del convegno:

Quale futuro per il segretario comunale nel Sistema delle Autonomie locali? Quali difficoltà per l’ingresso in carriera delle nuove leve? Ostacoli e criticità per una categoria professionale in attesa da quasi 2 anni di contratto integrativo e di interlocutori disposti ad ascoltare le proprie istanze - Prospettive per non perdere le speranze in una seria riforma del Sistema.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta