SOLIDARIETA' ATTACCHI DEL 9.10.2021

Fedir esprime a tutta la CGIL ed alla Direzione Generale e dipendenti dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I la vicinanza di tutti i suoi iscritti in specie dirigenti amministrativi e tecnici del SSN – che la scrivente O.S. rappresenta particolarmente – estremamente preoccupati dal convergente quanto vile attacco portato ieri al Sindacato ed alla Sanità pubblica in sedi emblematiche per l’impegno a favore della democrazia e dell’erogazione di prestazioni ospedaliere fondamentali nella vita di tutti i cittadini italiani.

 Ci sentiamo feriti nel nostro tentativo quotidiano, come sindacato autonomo dei dirigenti pubblici, per difendere e promuovere la dignità e la qualità del lavoro dei colleghi che rappresentiamo.

 Questi episodi, da condannare senza se e senza ma, non fanno altro che rafforzare la determinazione a proseguire nel nostro impegno, in un momento in cui il Paese ha estrema necessità di rimettere al centro volontà e capacità di ripresa.

 La ripresa, anche nella Pubblica Amministrazione che ne rappresenta uno dei principali attori, sarà possibile solo valorizzando le forze migliori della società,  la piena libertà di espressione e l’iniziativa dei corpi intermedi.

Scarica qui la nota inviata.

Anche COSMED esprime la sua solidarietà alla CGIL - scarica qui la lettera di Cosmed

Archivio notizie Fedirsanità

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta