• 1

Ultimissima di Fedir

IL TE' CON FEDIR - PRIMO INCONTRO 22.10.21 ORE 17.00

Cogliendo le opportunità offerte dalle nuove modalità di incontro a distanza FEDIR lancia l'iniziativa

 
                   L'ORA DEL TE' INSIEME A FEDIR 

                                       (OGNI VENERDI' ALLE ORE 17,00)


L'iniziativa prevede incontri su piattaforma ZOOM con dirigenti e direttivi iscritti e non delle funzioni tecnico amministrative di Sanità, Regioni ed Enti Locali
in cui confrontarsi ed approfondire temi di interesse della categoria proposti da FEDIR o anche suggeriti da te quali, ad esempio, l'incarico dirigenziale , lo stipendio, le assenze, la pensione ecc ecc.

Sarà anche l'occasione di fare un tagliando all'applicazione del nuovo CCNL. 

ll primo Tè si terrà 
 
           Venerdì 22 Ottobre dalle ore 17
 
e verterà su:

L'INCARICO DIRIGENZIALE 
 La nuova disciplina dal 18/12/2020


Sarà possibile inviare prima del webinar una mail all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per porci specifici quesiti a cui dare risposta durante l'incontro.

Si prega di confermare la partecipazione al presente indirizzo mail ai fini dell'ammissione all'incontro per una migliore gestione del webinar. 
 
Ecco le credenziali per l'accesso 
ANDARE AL LINK        https://us02web.zoom.us/j/88683164635?pwd=dlpweDRBQ3pUd2h5VHdCU3Bpay80UT09
CREDENZIALI DI ACCESSO : ID : 886 83164635   PASSCODE : 122223 

IL TAR LAZIO DETTA LE REGOLE PER GLI INCARICHI FIDUCIARI

Musica per le nostre orecchie, per noi che da sempre combattiamo il ricorso smodato agli incarichi 15 septies e che da tempo chiediamo di rispristinare il desueto strumento del pubblico concorso.

Il Tar Lazio con sentenza n° 7481 del 21 settembre 2011 detta (ma in realtà rispolvera regole da sempre presenti nel nostro ordinamento) le condizioni per le quali le Amministrazioni possono procedere al conferimento degli incarichi ad esterni.

In sintesi:

a) una concreta motivazione, che espliciti l’assenza effettiva di professionalità interne, alla
luce di una seria ed adeguata ricognizione del ruolo;
b) una procedura trasparente, con adeguata pubblicità, per consentire in primo luogo ai
dirigenti di ruolo di candidarsi alla copertura degli incarichi da affidare, al fine di valorizzare le
professionalità esistenti, garantendo l’autonomia della dirigenza;
c) una altrettanto seria valutazione del possesso di una professionalità assolutamente specifica
in capo al soggetto esterno chiamato a svolgere l’incarico dirigenziale, come prevede l’articolo 19,
comma 6, del D.Lgs. n.165/2001;
d) l’esigenza di garantire il contenimento della spesa, attraverso il prioritario impiego delle
risorse interne.

La sentenza è stata emanata contro la giunta Polverini ma è valida per tutte le pubbliche amministrazioni per la generalità dei principi espressi.

Calendario

Ottobre 2021
D L M M G V S
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Motore di Ricerca

Galleria Fotografica

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta