• 1

Ultimissima di Fedir

IL TE' CON FEDIR - PRIMO INCONTRO 22.10.21 ORE 17.00

Cogliendo le opportunità offerte dalle nuove modalità di incontro a distanza FEDIR lancia l'iniziativa

 
                   L'ORA DEL TE' INSIEME A FEDIR 

                                       (OGNI VENERDI' ALLE ORE 17,00)


L'iniziativa prevede incontri su piattaforma ZOOM con dirigenti e direttivi iscritti e non delle funzioni tecnico amministrative di Sanità, Regioni ed Enti Locali
in cui confrontarsi ed approfondire temi di interesse della categoria proposti da FEDIR o anche suggeriti da te quali, ad esempio, l'incarico dirigenziale , lo stipendio, le assenze, la pensione ecc ecc.

Sarà anche l'occasione di fare un tagliando all'applicazione del nuovo CCNL. 

ll primo Tè si terrà 
 
           Venerdì 22 Ottobre dalle ore 17
 
e verterà su:

L'INCARICO DIRIGENZIALE 
 La nuova disciplina dal 18/12/2020


Sarà possibile inviare prima del webinar una mail all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per porci specifici quesiti a cui dare risposta durante l'incontro.

Si prega di confermare la partecipazione al presente indirizzo mail ai fini dell'ammissione all'incontro per una migliore gestione del webinar. 
 
Ecco le credenziali per l'accesso 
ANDARE AL LINK        https://us02web.zoom.us/j/88683164635?pwd=dlpweDRBQ3pUd2h5VHdCU3Bpay80UT09
CREDENZIALI DI ACCESSO : ID : 886 83164635   PASSCODE : 122223 

LE NUOVE RELAZIONI SINDACALI

E' stata avviata all'ARAN la discussione con le Confederazioni Sindacali per la definizione del nuovo modello delle relazioni sindacali.

 Mai come oggi tale definizione si rende indispensabile.

Prerogative e ruoli del sindacato sono di fatto oggi, dopo la riforma Brunetta, l'accordo con Patroni Griffi del 3 maggio 2012 e la prevalente giurisprudenza dei giudici del lavoro intervenute dal 2009 ad oggi, governate esclusivamente da confusione e contraddizioni.

Se la legge 150/2009 è stata improntata tutta nella direzione di una forte restrizione delle relazioni sindacali, l'accordo di maggio 2012 è stato improntato esattamente nel senso inverso introducendo il nuovissimo istituto  dell'esame congiunto, che proprio perchè nuovo non ha connotazioni certe e conosciute.

Su tutto è intervenuto il blocco della Contrattazione Nazionale, che ha impedito di dare concreta attuazione nei CCNL nazionali al nuovo sistema di relazioni sindacali e, conseguentemente, dato luogo ad una copiosa giurisprudenza generalmente incline a conservare lo status quo ante definito dai CCNL anche se antecedenti alla riforma Brunetta.

Con lo scadere del termine del 31/12/2012, posto dal dec leg.vo 150/2209 allle Amministrazioni pubbliche per adeguare gli accordi aziendali, è evidente che si rende necessario definire chiaramente le regole e le materie per il confronto sindacale che le OOSS chiedono nel senso di un allargamento della partecipazione sindacale.

La priorità è annullare tutti quei provvedimenti unilaterali con cui le Amministrazione hanno ritenuto, in applicazione della legge 150/2009, di modificare unilateralmente gli accordi stipulati in vigenza di CCNL Nazionali che ancora espletano pienamente i loro effetti.

Prossimo appuntamento all'ARAN giorno 6 marzo 2013 ore 9,30.

Calendario

Ottobre 2021
D L M M G V S
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Motore di Ricerca

Galleria Fotografica

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta