• 1

Ultimissima di Fedir

IL TE' CON FEDIR - PRIMO INCONTRO 22.10.21 ORE 17.00

Cogliendo le opportunità offerte dalle nuove modalità di incontro a distanza FEDIR lancia l'iniziativa

 
                   L'ORA DEL TE' INSIEME A FEDIR 

                                       (OGNI VENERDI' ALLE ORE 17,00)


L'iniziativa prevede incontri su piattaforma ZOOM con dirigenti e direttivi iscritti e non delle funzioni tecnico amministrative di Sanità, Regioni ed Enti Locali
in cui confrontarsi ed approfondire temi di interesse della categoria proposti da FEDIR o anche suggeriti da te quali, ad esempio, l'incarico dirigenziale , lo stipendio, le assenze, la pensione ecc ecc.

Sarà anche l'occasione di fare un tagliando all'applicazione del nuovo CCNL. 

ll primo Tè si terrà 
 
           Venerdì 22 Ottobre dalle ore 17
 
e verterà su:

L'INCARICO DIRIGENZIALE 
 La nuova disciplina dal 18/12/2020


Sarà possibile inviare prima del webinar una mail all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per porci specifici quesiti a cui dare risposta durante l'incontro.

Si prega di confermare la partecipazione al presente indirizzo mail ai fini dell'ammissione all'incontro per una migliore gestione del webinar. 
 
Ecco le credenziali per l'accesso 
ANDARE AL LINK        https://us02web.zoom.us/j/88683164635?pwd=dlpweDRBQ3pUd2h5VHdCU3Bpay80UT09
CREDENZIALI DI ACCESSO : ID : 886 83164635   PASSCODE : 122223 

IL FURTO DEGLI ANNI RISCATTATI

Diciamocelo chiaro: l'idea di Lega e Pdl di rendere nulli ai fini dell'anzianità utile per andare in pensione gli anni riscattati è un vero e proprio furto da parte dello Stato.
E' una vera e propria doccia fredda per coloro che maturerebbero  i 40 anni di contributi a partire dal 2012.
Eppure gli anni di studio sono stati pagati e dal 1987 in poi sono stati pagati profumatamente.
Fra Stato e lavoratore è stato stipulato un contratto vero e proprio nel quale la prestazione è costituita dalla valutazione degli anni di studio (ma anche della aspettative non retribuite per motivi familiari,
personali, di studio etc) ai fini dell'anzianità utile per andare in pensione mentre  la controprestazione è il pagamento da parte del lavoratore dei contributi non versati per tali periodi.
Oggi uno dei contraenti (lo Stato) fa carta straccia di quel contratto.
Letteralmente carta straccia perchè il contentino che quegli anni sono utili ai fini del calcolo della pensione è una bufala, soprattutto per chi è nel sistema retributivo ma anche per chi, nel sistema misto, ha svolto gli studi prima del 1996.
Infatti per costoro il calcolo della pensione (o della quota di pensione relativa agli anni fino al 1995) viene fatta sull'ultimo stipendio percepito e quindi a nulla gli valgono quei contributi versati in sede di
riscatto.
Per costoro, (che ad oggi nel pubblico impiego sono la stragrande maggioranza visto che dal 1996 le assunzioni sono diventate una vera rarità) quindi il furto è totale.
E soprattutto in Sanità, dove la stragrande maggioranza dei laureati sono medici con in media 10 anni di riscatto (6 anni di laurea e 4 di specializzazione), che di colpo si vedono allungare il momento della
pensione di un decennio.
E che dire poi della strenua lotta fatta da Brunetta per i pensionamenti d'ufficio con 40 anni (di contribuzione e non di servizio effettivo). Oggi quella norma è di fatto cancellata, ma nel frattempo è stata licenziata gente che non voleva andar via e fiumi di inchiostro sono scorsi da parte del legislatore e dei giudici per accontentare Brunetta Siamo di fronte ad una classe politica che produce norme schizofreniche, contraddittorie, vessatorie, distruttive delle nostre (ma non delle loro) vite e soprattutto di quelle dei nostri figli,  che con questa ulteriore norma non entreranno mai nel già impossibile mondo del lavoro e quand'anche ci riuscissero (non si sa bene a quanti anni) non andranno mai in pensione o se riusciranno ad andarci potranno contare su un misero 35% del loro ultimo stipendio e nessuna pensione integrativa.
Siamo proprio sicuri che non si può fare niente di meglio?

Calendario

Ottobre 2021
D L M M G V S
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Motore di Ricerca

Galleria Fotografica

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta